Elezioni Rsu Pubblico Impiego, USB avanza

Questo voto sarà un ulteriore incentivo a proseguire la nostra lotta contro chi vuole smantellare l’Inps per far posto alle pensioni private ed alla privatizzazione del sistema assistenziale. Noi intendiamo difendere i lavoratori e il carattere pubblico dell’istituto, delle pensioni e dello stato sociale.

Trento -

Sono terminate le votazioni per il rinnovo delle RSU nel Pubblico Impiego e dai primi risultato appare chiaro l’avanzamento in termini di delegati e voti di USB che conquista una maggiore rappresentatività all’interno del pubblico impiego. Anche il Trentino i risultato sono stati incoraggianti nonostante la battuta di arresto in Agenzia delle Entrate dove il nostro delegato non è stato riconfermato. Grande e politicamente importante il successo di USB invece all’interno dell’Iinps dove la nostra battaglia per difendere i lavoratori, la qualità del servizio e la denuncia contro ogni forma di clientelismo all’interno dell’istituto ha dato i suoi frutti.

Usb è il primo sindacato con 73 pari al 46,79% dei voti validi

1° Sindacato  USB con 73 voti e 3 eletti  : Ornella Loredana Olivieri, Giuseppe Settembrino e Raffaele Fiorenza.
2° Sindacato CISL con 44 voti e 2 eletti : Michela Consalvo e Francesco Giolo Cattaneo.
3° Sindacato CGIL con 39 voti e 2 eletti : Nicola Novarro Alampi e Rosa Maria Marchello.
I lavoratori con questo voto hanno detto chiaramente che l’ambiente, il modo di lavorare, la stesa dirigenza devono cambiare radicalmente perché non si può continuare sulla strada percorsa fino ad oggi che ha portato ad un aumento dei carichi di lavoro, di posizioni dirigenti spesso inutili ed alla progressiva scadenza del servizio offerto.
Questo voto sarà un ulteriore incentivo a proseguire la nostra lotta contro chi vuole smantellare l’Inps per far posto alle pensioni private ed alla privatizzazione del sistema assistenziale. Noi intendiamo difendere i lavoratori e il carattere pubblico dell’istituto, delle pensioni e dello stato sociale.
Il prossimo appuntamento di lotta sarà portare i problemi del malfunzionamento dell’istituto all’interno del festival dell’economia denunciando le scelte di Boeri,ed a cascata, dell’intero gruppo dirigente che surrettiziamente hanno abdicato al suo compito di difesa dell’istituto e di tutela del carattere pubblico della previdenza e dell’assistenza sociale.(vedi buste arancio).
USB Provinciale, assieme ai candidati di USB ringraziano della fiducia tutti i lavoratori e le lavoratrici che ci hanno votato, si augurano una maggiore e fattiva collaborazione con i nuovi componenti rsu cgil. Continueranno a portare avanti tutte le richieste di miglioramento della vita lavorativa/umana per un servizio migliore anche alla cittadinanza.
GRAZIE ANCORA.
USB Trentino , le RSU USB Inps Trento

USB Trentino